La cultura del deserto

Il dato allarmante e sconosciuto all’opinione pubblica è che il sistema sanitario non prevede per i laureati in medicina una preparazione minimamente adeguata a riguardo del rapporto che c’è tra cibo/salute. Sia Franco Berrino che Antonio Moschetta – due grandissimi scienziati che tutto il mondo ci invidia – lo ribadiscono sempre negli eventi l’Associazione LaSaluteMeLaMangio organizza regolarmente.

L’ignoranza della classe medica, me compreso, da un punto di vista nutrizionale, è una cosa senza precedenti”. (Prof. Antonio Moschetta, Con Lei sarò Franco)

Il medico, oggi, sa ben poco di alimentazione. Con poche eccezioni, non la si studia nelle Scuole di Medicina”. (Prof. Franco Berrino, nella prefazione di Aprite le Orecchiette)

Ma parlare di “preparazione inadeguata” non rende esattamente l’idea di quello che alla classe medica (non) si insegna all’università. Nella maggior parte dei medici la preparazione riguardo il cibo è molto bassa, rasoterra.

Di più, è sottotraccia.